Beatrice Masini

Primo incontro con la scrittrice, traduttrice, giornalista Beatrice Masini. L’evento che ha coinvolto i ragazzi delle classi prime è inserito all’interno del progetto “Incontro…l’autore” che quest’anno abbiamo sottotitolato “Diversità…bellezza”. Dopo i saluti di rito, il Dirigente prof.ssa Sabrina Pettinato ha evidenziato l’importanza della lettura il cui ruolo educativo viene spesso trascurato da adulti e ragazzi e, quindi, relegato soltanto ai momenti di lavoro scolastico. La nostra scuola ha attuato il progetto cercando di coinvolgere tutti i ragazzi non soltanto nella lettura di un semplice romanzo ma esaltando le emozioni che derivano dalla comprensione della diversità associata alla bellezza. Attraverso un confronto aperto e cordiale Beatrice Masini, nel libro “Solo con un cane” racconta una delicata fiaba ci racconta il valore dell’amicizia e dei ricordi attraverso il rapporto tra il protagonista Miro, un ragazzino di dieci anni, e il suo fedele cane Tito. I due si amano come solo un ragazzino e un cane cresciuti assieme si possono amare, e Miro non può accettare di separarsi dal suo fedele amico, così sostenuto dalla sua famiglia che non approva l’editto del Sire, decide di nascondersi, affrontando un viaggio pieno di incognite e di paure. Ragazzino e cane da soli avrebbero tanta paura, ma insieme, saldi nella loro amicizia, possono affrontare tutto. La scrittrice ha risposto con entusiasmo alle numerose domande – precise, profonde, mai banali – formulate dai ragazzi. Beatrice Masini a conclusione dell’incontro ha ringraziato i docenti che come sempre dedicano tante energie ai libri e quindi alla lettura.