Didattica e competenze

La comunicazione è un punto fermo per la comprensione, da parte di tutti, del modo di svolgere il lavoro dei docenti, degli obiettivi che devono raggiungere gli allievi e della partecipazione alla vita scolastica dei genitori. Molto spesso si assiste alla difficoltà di capire il percorso quotidiano degli insegnanti. E’ compito della scuola spiegare nella maniera più chiara quali obiettivi e in che modo raggiungerli durante il triennio della scuola secondaria di primo grado. Proprio per questo la nostra istituzione ha scelto la trasparenza per essere vicini ai genitori e togliere loro quell’ansia che all’inizio di ogni ciclo scolastico riversano sui figli. Il nostro desiderio di confronto è palese: non sempre è possibile perchè troppo frequentemente una delle parti in causa non conosce le basi dell’istruzione e poco si affida a chi si è specializzato per ottenere risultati eccellenti. La nostra Scuola fortunatamente vive un confronto sereno, pacato ma siamo convinti che si deve fare molto per migliorare ancora. L’azione didattica cambia passando dai contenuti alle competenze.L’approccio allo sviluppo delle “discipline” è totalmente diverso al passato: una didattica legata alle nozioni e ai contenuti è autoreferenziale. Il documento “INSEGNARE PER COMPETENZE” pubblicato dal prof. Batini è una lettura semplicissima da affrontare e insieme alle indicazioni curricolo costituiscono la base del nostro lavoro quotidiano svolto insieme ai ragazzi.

INSEGNARE PER COMPETENZE (PDF)

INDICAZIONI CURRICOLO (PDF)